Home International È arrivato il nuovo bilanciatore del carico di applicazioni LoadMaster™ GRATUITO

È arrivato il nuovo bilanciatore del carico di applicazioni LoadMaster™ GRATUITO

by Aoife Malone
0 comment

Ora è disponibile ad uso illimitato una versione gratuita del nostro apprezzato bilanciatore del carico di applicazioni VLM. Gli sviluppatori informatici e gli utenti di tecnologie open source potranno così sfruttare facilmente e gratuitamente tutte le caratteristiche di un prodotto completo di qualità commerciale. Per scaricarla, basta andare sul sito FreeLoadBalancer.com.

Il bilanciamento del carico, l’ottimizzazione della sicurezza e del traffico sono tutti fattori chiave che rendono possibili le prestazioni e le funzionalità delle applicazioni. Senza di essi, infatti, i servizi applicativi non avrebbero i risultati attesi o la resilienza richiesta. Spesso nella fase di test e sviluppo si utilizzano componenti open source e gratuiti, tra cui i bilanciatori di carico, per un’esperienza il più semplice e veloce possibile senza processi di vendita e approvvigionamento o la burocrazia inevitabilmente legata ai contratti di assistenza e manutenzione. Molte di queste soluzioni, tuttavia, presentano delle limitazioni che rendono impossibile replicare veramente le interazioni che si verificano all’interno di un’infrastruttura produttiva completa una volta che il team dedito allo sviluppo crea il collegamento iterativo tra servizi o applicazioni e operazioni nel caratteristico modello DevOps.

Il nuovo LoadMaster gratuito di Kemp risolve questa sfida per la “consegna delle applicazioni” fornendo la piena funzionalità disponibile nella versione commerciale del prodotto a costo zero. Ora non è più necessario operare una scelta tra costi e funzionalità per gli ambienti di prova e sviluppo, sia che si tratti di ambienti locali o cloud pubblici ambienti quali Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure o VMware vCloud Air.

“DevOps è uno dei casi d’uso più rilevanti per le organizzazioni che passano a servizi cloud off-premise che, secondo le nostre previsioni, raggiungeranno la soglia dei 200 miliardi di dollari entro il 2018”, ha affermato Cliff Grossner, Ph.D., direttore esecutivo per analisi, centri dati, cloud e SDN presso l’Infonetics Research che ora fa capo all’IHS Inc. (NYSE: IHS). “Utilizzare la stessa identica tecnologia sia durante lo sviluppo delle applicazioni che nella successiva fase di implementazione rende più agile il processo DevOps, sveltendo lo sviluppo delle applicazioni e al contempo riducendo i costi. Il lancio voluto da Kemp di un bilanciatore del carico di applicazioni gratuito e dotato di tutte le funzioni è solo un esempio di come questa azienda stabilisce la cosiddetta leadership di pensiero nel mercato ADC.”

Mentre molti bilanciatori di carico open source e gratuiti hanno un legame debole tra il sistema operativo sottostante e il vero bilanciatore di carico, il LoadMaster gratuito di Kemp è un dispositivo virtuale ottimizzato e affidabile. In questo modo, la configurazione host richiesta è minima e al tempo stesso si dissipano le preoccupazioni generate dalla necessità di garantire che l’intera soluzione sia configurata in maniera corretta per proteggere da possibili minacce. Dal momento che l’architettura delle applicazioni e l’utilizzo del protocollo possono variare enormemente, è importante avere un bilanciatore di carico dotato di svariate capacità anche durante la fase intermedia di sviluppo.

Il più delle volte, i bilanciatori di carico open source e persino quelli commerciali entry-level non prevedono un supporto per protocolli diversi da HTTP/HTTPS e non hanno nemmeno l’intera gamma di capacità di cui dispongono invece i moderni bilanciatori di carico delle applicazioni. Il LoadMaster gratuito ha TUTTE le funzionalità essenziali che ci si aspetta di trovare in un bilanciatore di carico commerciale per consentire il test integrale e la convalida delle interazioni applicative, compresi il bilanciamento globale del carico del sito tramite la nostra funzionalità GSLB, l’autenticazione e il single sign-on con l’Edge Security Pack (concepito come un sostituto del ForeFront TMG), e la verifica delle regole personalizzate del Web Application Firewall (WAF) prima di mandarle in produzione con il Kemp Web Application Firewall Pack (AFP), il tutto a costo zero.

La nostra ben documentata API REST (LMAPI) fornisce accesso al 95% circa di tutte le funzionalità incluse nel prodotto per l’automatizzazione del flusso di lavoro e lo scripting. Gli API wrapper Powershell e Java garantiscono la flessibilità nel linguaggio impiegato per rappresentare, dotare di strumentazione e integrare il LoadMaster gratuito in semplici flussi di lavoro con scenari di sviluppo e test. Si sta inoltre valutando la possibilità di fornire un modulo Puppet in una prossima versione. Il supporto guidato dalla comunità crea un luogo per una collaborazione tra sviluppatori e per l’innovazione su nuovi casi d’uso e nuove metodologie nel Centro assistenza di Kemp.

Peter Melerud, co-fondatore e CMO di Kemp, ha affermato: “In linea con i nostri valori guida, con questa versione gratuita del nostro prodotto LoadMaster di punta rendiamo sempre più accessibile la tecnologia per la consegna delle applicazioni alla comunità informatica, attendiamo con trepidazione un maggior coinvolgimento della comunità con questa release e siamo felici di poter contribuire alla diffusione di modelli iterativi di sviluppo delle applicazioni adottati da aziende che fanno propri i principi DevOps.”

You may also like

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy